Daniela Fanelli


Daniela Fanelli

Descrizione Completa




Il mio approccio professionale si basa sulla teoria e metodologia dell’Analisi Transazionale.

Secondo tale approccio, l’essere umano porta in se stesso non soltanto le cause e le modalità del proprio soffrire, ma anche il proprio potenziale psichico completo, utilizzabile per attuare quei cambiamenti che lo rendono autonomo, consapevole, spontaneo e capace di intimità con gli altri.

E’ per tale motivo che l’Analisi Transazionale si definisce una terapia “contrattuale”: paziente e terapeuta discutono e si accordano sugli obiettivi che si vogliono raggiungere (contratto terapeutico) durante il percorso psicoterapeutico e insieme chiariscono le modalità del rapporto professionale (setting).

Il paziente viene quindi responsabilizzato dall’inizio a porsi come controparte attiva di un professionista il cui compito non è quello di risolvere i problemi del paziente, bensì quello di aiutare a comprendere come finora si è bloccato dal risolverli da solo.


L’Analisi Transazionale permette inoltre, di comprendere come gli schemi di vita attuali abbiano origine nell’infanzia, e di come, nella vita da adulti, si continuino a riproporre delle strategie infantili inadeguate o dannose.

L’A.T. viene usata come analisi dei rapporti sociali, professionali, familiari e della educazione e come psicoterapia del profondo, effettuata sia in sedute analitiche individuali sia in gruppo.

Nella mia attività mi rivolgo a minori, adulti, coppie e famiglie.

Sono iscritta all’Ordine degli Psicologi della regione Lazio (n.13010) e sono in procinto di specializzarmi in psicoterapia analitico-transazionale.

Sono esperta di disagi psicologici e problematiche sociali legati al fenomeno dell’immigrazione

Mi occupo di un progetto di Counselling,“In relazione stiamo meglio”, rivolte a persone anziane.





Città


Commenta